Giù le mani dal Business Manager Facebook.

L’importanza di avere la proprietà del proprio account Business Manager.

Il Business Manager è una piattaforma messa a disposizione da Facebook che permette di utilizzare una pagina aziendale (sia Facebook che Instagram) per creare campagne mirate a sponsorizzare i propri prodotti o servizi e raggiungere così i propri obiettivi di business.

Uno strumento dalle grandi potenzialità che va saputo utilizzare con competenza, una competenza che spesso esula da quelle della semplice gestione aziendale e per questo viene ricercate nelle figure professionali dei Social Media Manager.

Noi di Iperattiva abbiamo deciso di adottare un approccio collaborativo nella gestione dei Business Manager dei nostri clienti, vi raccontiamo brevemente come funziona il nostro metodo.

Al Business Manager della tua pagina sarà associato un account pubblicitario, a sua volta collegato alla carta di credito o ad un conto Paypal aziendale, che ci permetterà di impiegare e gestire il budget che abbiamo stabilito insieme per le campagne.

Per funzionare, il Business Manager e la pagina aziendale devono essere legati ad un account personale. Creando il Business Manager con il tuo account ne sarai sempre l’unico proprietario e, in ogni momento, potrai tenere tutto sotto controllo o aggiungere/togliere eventuali partner o collaboratori. Una volta impostato tutto correttamente, il Business Manager di Iperattiva diventerà semplicemente un partner: gestiremo così le campagne per conto tuo, ma tu rimarrai l’unico proprietario della Pagina e del Business Manager.

Anche nel caso della proprietà del domino del proprio sito internet vale la stessa regola, ogni azienda deve essere l’intestatario effettivo del proprio dominio. Moltissimi dei nostri nuovi clienti arrivano in agenzia con una situazione confusionaria intorno alla proprietà del dominio del proprio sito, spesso intestato a terzi con cui magari non hanno più rapporti di collaborazione lavorativa, il che crea difficoltà nella gestione del sito stesso, nonché spesso farraginosi processi burocratici per far sì che il cliente diventi a tutti gli effetti il titolare del dominio del proprio sito internet.

La nostra filosofia è che il cliente debba sempre essere il proprietario del suo dominio, deve avere un proprio account di gestione e un proprio profilo di pagamenti per rinnovi, acquisto di servizi ecc.

Il tutto ovviamente supportato dalla nostra assistenza ed esperienza nel settore, non vogliamo certo che tutto ciò vada a gravare sul cliente, il nostro obiettivo è alleggerire e semplificare, non appesantire o ingolfare il business dei nostri clienti.

Selezionare il pubblico: creando dei pubblici personalizzati si andranno a mostrare le proprie inserzioni solo alle persone che si desidera raggiungere.

Scegliere il formato: foto, video, stories, tantissime sono le opzioni di formati disponibili per comunicare al meglio la tua azienda.

Impostare il budget: elemento essenziale e funzione molto utile per tenere sotto controllo la spesa è la definizione del budget. Si può impostare un budget totale oppure giornaliero e stabilire la durata temporale della campagna di inserzioni, in modo da avere in ogni caso un limite massimo di spesa ed uno stimato giornaliero.

Dopo aver creato ed attivato la propria inserzione è importantissimo monitorarne i risultati ed eventualmente anche apportare delle modifiche in corsa per renderla ancora più efficace. Questo è possibile nella apposita sezione Report, in cui si visualizzano i risultati e le prestazioni delle Ads.

Nella nostra esperienza come Social Media Manager possiamo affermare che il web advertising di Facebook è molto efficace, i risultati sono spesso tangibili e possono essere alla portata di tutti: sia che si abbia a disposizione un grosso budget da investire oppure che si pianifichino piccoli investimenti ben mirati.

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Post correlati

Facci una domanda