Commenti negativi sui social: come gestirli al meglio

Commenti-negativi-sui-social-Iperattiva
Condividi su facebook

I commenti negativi e le critiche sui social rappresentano un po’ lo spauracchio per chiunque gestisca o abbia a che fare con una pagina aziendale. Ma, con le giuste accortezze e tanta meditazione, si possono arginare senza difficoltà e senza perdere la propria reputazione, creata con tanta fatica e con una strategia ben definita.

Infatti, oggi più che mai, gestire correttamente il proprio profilo aziendale sui social è diventato un fattore fondamentale. Soprattutto in questo periodo di emergenza per il Covid-19, le persone tendono ad essere inevitabilmente più sensibili e suscettibili, così, molte imprese o attività commerciali, si trovano spesso a dover far fronte a commenti negativi e utenti arrabbiati sulle loro pagine. Il segreto? Respira profondamente, sii calmo e usa le parole giuste.

Ah, un’ultima cosa importante:
Facebook ha messo a disposizione una serie di linee guida per affrontare al meglio questo momento di emergenza anche sui social
Ecco i nostri suggerimenti utili da mettere in pratica, anche se la regola numero uno resta sempre: NO PANIC!

RIVEDI IL PIANO EDITORIALE

Continua ad essere presente sui social, ma rivedi il tuo piano editoriale: evita argomenti che potrebbero urtare la sensibilità o generare fraintendimenti. Fai sapere ai tuoi follower se sei aperto, quali precauzioni stai prendendo e se ci sono eventuali modifiche alle attività o ai servizi.

RISPONDI SEMPRE

Rispondi sempre e non lasciare mai una critica in bella vista senza una replica, o ancor peggio, cancellare il commento. Una risposta pronta fa capire che ci sei e soprattutto che sei bendisposto all’ascolto e a trovare un dialogo per la risoluzione del problema.

RINGRAZIA PER IL COMMENTO, ANCHE SE È NEGATIVO

Le critiche sono costruttive, sempre. Un commento negativo, una critica o un suggerimento ironico sono comunque il segnale di un interesse verso il contenuto pubblicato che, se ben gestiti, ti aiuteranno ad aumentare la tua reputazione agli occhi di chi ti segue, anche quando la crisi sarà finita.

PLACA GLI ANIMI

Se il commento è particolarmente acceso, la cosa migliore da fare è cercare di riportare la discussione ad un livello neutrale. Spiega e motiva le tue ragioni in modo pacato e gentile e crea una discussione costruttiva. Scegli con cura le parole giuste e non farti prendere da rabbia, panico o irritazione.

SE HAI SBAGLIATO, AMMETTI L’ERRORE

Se l’errore è evidente non ti resta che dichiarare la resa e ammettere di aver sbagliato, magari rettificando l’informazione data in precedenza. Questa operazione sarà sicuramente apprezzata in quanto segno di professionalità.

E ora, forza e coraggio! Insieme e con l’aiuto del digitale possiamo superare questo momento per ripartire alla grande!

Contattaci per una consulenza gratuita che permetta di trovare nuovi strumenti e nuove modalità per mantenere i contatti con i propri clienti e follower!

Se hai bisogno di una mano l'Iper team è disponibile per consigli e indicazioni per ottenere la migliore strategia Social aziendale.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI CONTATTI

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin