Glam Abbigliamento: una vetrina digitale sui social (caso studio)

Glam Abbigliamento: una vetrina digitale sui social (caso studio)

glam-abbigliamento---una-vetrina-digitale-sui-social
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Ormai lo sappiamo tutti fin troppo bene: la crisi sanitaria ed economica che ha colpito l’Italia nei mesi scorsi è stata una sfida incalcolabile per la maggior parte delle attività, che sono state costrette a chiudere o a ridurre drasticamente il carico di lavoro.

In questa occasione però il digitale si è dimostrato una risorsa inestimabile, forse come mai prima d’ora. Tutte le attività che avevano già investito in risorse digitali, o che si sono dimostrate pronte e reattive a questa trasformazione, sono riuscite a rimanere in contatto con i propri clienti e a consegnare i propri prodotti a domicilio.

Glam Abbigliamento è proprio una di queste. Un piccolo negozio tutto al femminile di moda prêt-à-porter a Livorno, che ha sfruttato tutte le risorse e le opportunità del digitale per reinventare un nuovo modo di fare shopping grazie ai canali social.

Abbassate le saracinesche a marzo, non si sono date per vinte: insieme abbiamo individuato e sviluppato una strategia vincente per proporre e pubblicizzare i nuovi arrivi sui profili Facebook e Instagram, sfruttando la possibilità di consegna a domicilio.

Il risultato è stato ben oltre le aspettative: vestiti e accessori in vendita terminavano in poche ore, permettendo alle due titolari di portare avanti il loro sogno, anche se tra mascherine, igienizzanti mani e tanta, tanta fatica.

I canali social, in soli due mesi e senza alcuna campagna sponsorizzata hanno ottenuto:

  • +165 nuovi like alla pagina Facebook
  • 31500 persone raggiunte con i post
  • 4100 interazioni con i post tra reaction, commenti e condivisioni
  • 3100 click sulla pagina

Con la graduale riapertura delle attività, Moira e Laura, le due titolari hanno sfruttato i social anche per comunicare i nuovi orari di apertura e per prendere gli appuntamenti per le visite in negozio.

A questo punto è facile intuire quanto tutto ciò rappresenti una vera boccata d’ossigeno per le piccole attività, oltre ad essere un ottimo modo per farsi conoscere e ampliare la propria clientela.

Quindi, anche adesso che ci stiamo lentamente abituando a questa “nuova normalità” è importante non dimenticare di sfruttare tutte le opportunità che i social e più in generale il mondo del digitale ci offrono.  

Vuoi una mano con la gestione dei social? Scrivici!

vuoi saperne di più? Contattaci e chiedici di più

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI CONTATTI

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin